lunedì 3 febbraio 2014

PANE CON LE MELE con impasto n°9




Sapete quando si apre un cassettino della memoria.....e all'improvviso hai ben chiaro quello che devi fare?
Tempo fa avevo visto un programma televisivo dove il mitico G.Bonci proponeva il pane con le mele. Ho modificato la sua ricetta con l'Impasto della cuochina n°9.. Dal mio licolmela profumatissimo è nato un pane morbido e buono che si accompagna bene sia con il salato, formaggi e salumi, sia con il burro spalmato al mattino.

La mia ricetta
Gr. 150 licomela appena nato
gr.  150 farina di semola rimacinata
gr.   150 farina manitoba
gr   150 acqua
gr.  300 di mele essiccate
miele
gr. 15 olio, sale
Primo impasto
In una terrina di vetro ho sciolto il licomela con l'acqua tiepida, ho unito la farina ed ho messo a lievitare per il raddoppio.
                               
Secondo impasto
Tutto il primo più gr. 150 farima manitoba, olio un pizzico di sale. Ho impastato e diviso l'impasto in due parti. Ho steso leggermente gli impasti ho inserito le mele essiccate e qualche cucchiaio di miele, ho riavvolto il mio impasto e ho lasciato lievitare ancora nella carta da forno. Trascorso il tempo della lievitazione ho cotto il pane a 200° per 30/40 minuti
 Per le mele essiccate
Ho pelato le mele, ho tolto il torsolo centrale le ho tagliate e messe sulla leccarda del forno precedentemente foderata di carta da forno e le ho cotte per circa 40' a 120°
 Noi l'abbiamo gustato con i salumi e formaggi.
 

LA MADIA DEI LIEVITATI

LA MADIA DEI LIEVITATI 












                                                                      

 

                                                                 


4 commenti:

  1. Cara Daniela ogni volta che vengo a trovarti trovo una bella ricetta anche questa e ottima ma guarda che la coppio !!!!!!!
    Un abbraccio :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. coppia, coppia è buono buono.
      Grazie ciao.

      Elimina
  2. Son passata a prendermi questo delizioso lievitato per la mia màdia ed ho dimenticato di avvisarti, che sbadata!
    E' buonissimo con questo profumino di mela, grazie mille!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il profumino di mela aveva invaso tutta la mia cucina.
      Un abbraccio cara cuochina

      Elimina

Ogni vostro messaggio è gradito purchè non offenda nessuno. I commenti anonimi non saranno presi in considerazione.